GAMO

img ferrata ocone

 

Questa ferrata, realizzata con i finanziamenti della Comunità Montana Valle Imagna e del BIM, è un contributo alla valorizzazione turistica della vallata.

La ferrata è stata realizzata dalle Guide Alpine della Casa delle Guide di Introbio (LC), con l’apporto di volontari del GAMO e del Soccorso Alpino (CNSAS) della stazione valle Imagna. Con 500 m. di dislivello e 700 di sviluppo, è da considerarsi di difficoltà MD (molto difficile) con tratti / passaggi valutabili E (estremamente difficile): richiede dunque buon allenamento e resistenza. È comunque affiancata nel primo tratto al sentiero attrezzato EEA e nel secondo a colatoi attrezzati (attenzione molto friabili), che permettono differenti vie di fuga dalle difficoltà. Per il solo tratto della ferrata è possibile usare scarpette da arrampicata, per la restante parte del percorso sono indispensabili scarponcini da montagna.

La discesa si svolge sul sentiero sud dell’Ocone (normale via di salita segnavia CAI 588) sino al convento del Pertus, quindi si prende il sentiero CAI 574 seguendo le indicazioni per la SP 22.

Il gruppo GAMO sta ripristinando anche il vecchio tracciato che dal Passo del Pertus (sotto il ponticello) scendeva alla frazione Cimalprato di Valsecca, già percorribile ma dal fondo sconnesso (necessarie calzature rigide).

 

carta_ocone2

 

Il Gruppo Amici Monte Ocone augura buone passeggiate a tutti

foto_gamo

GAMOultima modifica: 2017-06-29T13:47:01+00:00da ferrataocone